Casa Famiglia per Donne in difficoltà con minori “Maria Consolatrice” - RomaRedazione on-line 

Home > Assistenza > Italia > Casa Famiglia per Donne in difficoltà con minori “Maria Consolatrice” - Roma

La Casa di Accoglienza Donne in difficoltà anche con Minori “Maria Consolatrice” con sede a Roma, è nata nel 1995 e si configura come una Casa Famiglia, assicurando alloggio, vitto, ambienti confortevoli, vigilanza diurna e notturna, cura dell’igiene personale e salute, vestiario, mediazione culturale, assistenza e scolarizzazione dei minori, protezione e tutela.

Le donne e anche i loro figli accolti nella Casa, provengono da situazioni di grave disagio sociale, psichico ed emotivo. Sono molto provate e la loro personalità risulta a volte frantumata da un vissuto difficile fino a far perdere lo dignità e capacità di rispettare le normali leggi di convivenza.

Nella Casa l'équipe di operatori lavorano con le ospiti per aiutarle e stimolarle alla riconquista della propria dignità e la capacità di affrontare la vita con consapevolezza ed autonomia.

Le richieste di inserimento delle donne e minori arrivano dai Servizi Sociali, dalle Forze dell’Ordine ed anche direttamente dalle donne stesse che comunque deve essere presa in carico dal Servizio Sociale di competenza.

Il periodo di permanenza nella struttura delle ospiti normalmente è di 6 mesi, ma può essere prolungato per altri 6 in accordo con i Servizi Sociali.


Aiutarci a sostenere le Donne, anche con minori,
in situazioni di estremo bisogno


 


 

 
 
© 2018 - Fondazione Padre Arsenio Onlus   C.F. 97427850157
credits  |  privacy